Home > Dintorni Roma > Laghi > Lago di Vico

<

Lago di Vico

Venite a scoprire le limpide acque del Lago di Vico, immersi nell’incantevole riserva naturale tra il Monte Fogliano e il Monte Venere ed il fascino del palazzo Farnese di Caprarola.


Il lago di Vico si trova al centro del comprensorio dei Monti Cimini in una zona naturale protetta dove è possibile trovare interessanti esemplari vegetali e animali, avvolti dalla magia del lago e dei bellissimi siti archeologici che si trovano sulle sue pendici.

 

Il lago è una meta molto frequentata d'estate dato che, grazie alle sue acque cristalline e alle aree attrezzate permette di rilassarsi in riva al lago, fare lunghi bagni, praticare attività all’aria aperta, fare escursioni con la canoa o prendere lezioni di vela.

 

Particolarmente apprezzata dai turisti è la zona del Monte di Venere situata a Nord del lago nella quale si snodano interessanti sentieri escursionistici che attraversano la foresta ricca di grandi castagneti.


 

IL LAGO E IL TERRITORIO
Il lago di Vico è di origine vulcanica,  ricopre una superficie di circa 12 Kmq ed è noto per non essere troppo profondo. L'emissario del Lago di Vico è il Rio Vicano, un corso d'acqua artificiale creato dagli Etruschi attraverso un tunnel scavato nel tufo, che percorre circa 100 metri sotto il livello del lago.


L’area è caratterizzata da zone paludose, prati, coltivazioni e grandi boschi di castagne, faggi e querce. La maggior parte del territorio che si estende intorno al lago di Vico è coperto da boschi di grandi dimensioni che si trovano sia in prossimità delle sponde del lago sia sui monti che lo circondano, in particolare sul Monte Fogliano e sul Monte Venere. Il più visitato è senza dubbio la “faggeta” del Monte Venere, dove sono state predisposte apposite aree pic-nic e aree attrezzate da cui partono i "Sentieri Natura" che permettono ammirare da vicino le folte specie vegetali conservate nella riserva. I sentieri prevedono anche un percorso per non vedenti. Oltre ai faggi, i boschi del lago di Vico sono costituiti da lecci, aceri, carpini, ornielli e dai grandi castagneti che si trovano nel comprensorio dei Monti Cimini.


 

LA FAUNA
La Riserva Naturale del Lago di Vico comprende specie naturali e vegetali molto diverse tra loro che convivono in perfetta armonia.  Tra le specie animali che popolano il lago di Vico troviamo tante specie di pesci tra cui il luccio, il coregone, la tinca, il persico reale e l'anguilla. Durante l’inverno nel lago di Vico trovano rifugio folaghe, anatre selvatiche di varie specie, anatre tuffatrici e diverse specie di alghe. Nelle acque aperte del lago si possono scorgere il gabbiano reale ed il gabbiano comune.

 

CAPRAROLA E IL PALAZZO FARNESE
Nella visita al lago di Vico non può essere escluso il piccolo borgo di Caprarola, un vero e proprio gioiello architettonico realizzato in buona parte dell'architetto Jacopo Barozzi. Passeggiando per la "Via dritta", l’antica strada di Caprarola, si raggiunge  il bellissimoPalazzo Farnese, la grande fortezza a forma di pentagono realizzata dall’architetto Sangallo. Se siete appassionati d’arte e architettura vi suggeriamo di visitare gli interni del palazzo dove potrete ammirare la Scala Regia, la Sala dei Fasti di Ercole decorata dai Fratelli Zuccari, la Sala del Concilio di Trento, la Sala dell'Aurora e la Sala del Mappamondo, dove è rappresentato il mondo fino ad allora allora conosciuto.

Potete approfondire le notizie su Caprarole e il Palazzo Farnese sul sito http://www.caprarola.com.

 

LE SPIAGGE

Intorno al lago sono sorte varie aree attrezzate in prossimità delle spiagge. Sul lato nord la più famosa è "La bella Venere" (sito www.labellavenere.it) che offre anche albergo e ristorante. Vicino a Ronciglione, sul lato Sud, sono invece numerose le piccole spiagge pubbliche anche se spesso non sono perfettamente pulite.

 

COME ARRIVARE AL LAGO DI VICO
In auto:
Da Roma: prendere la S.S. 2 Cassia fino al km 41 circa proseguendo poi per la Cassia Cimina fino al bivio per Caprarola. 
Da Viterbo: prendere la Cassia Cimina fino al Passo del Cimino. Poi potete proseguire per Caprarola o per San Martino.

Dall’autostrada: A1-Uscita Orte e proseguire per Caprarola o per San Martino.

 

Su Lagodivico.net troverete tutte le informazioni per organizzare le vostre vacanze al lago: itinerari, ristoranti, hotel e tante altre info utili.

Suggerimenti


Non ci sono suggerimenti. Accedi e inserisci tu il primo!

Suggerimenti dai social network