Home > Info Roma > Rioni di Roma

Rioni di Roma

Ecco come è suddiviso oggi il centro storico di Roma, una guida per scoprire dove si trovano le attrazioni più famose della città!


I rioni di Roma costituiscono il primo livello di divisione toponomastica della città e nel corso dei secoli sono aumentati fino a raggiungere l’attuale numero: 22 rioni.

 

Sin dal Medioevo il termine “rione” venne usato per indicare le zone del centro di Roma che si distinguono dai quartieri romani, ovvero le zone che si trovano fuori dal centro storico.

 

RIONI DI ROMA

 

1-Monti
Si tratta di uno dei rioni più antichi di Roma, il nome deriva infatti dalla presenza all’interno del rione di alcuni dei sette colli di Roma tra cui Esquilino, Viminale, Celio e Quirinale. Oggi il Rione Monti è una delle zone più frequentate dalla Roma by night e dai turisti in quanto comprende alcune delle attrazioni più famose della città tra cui le chiese di Santa Maria Maggiore, Santa Prassede, Sant’Andrea al Quirinale, Santo Stefano Rotondo, San Giovanni in Laterano, Santa Pudenziana, San Vitale e San Carlo alle Quattro Fontane. Del Rione Monti fanno parte anche il Colosseo e il Vittoriano, collegati dalla splendida Via dei Fori Imperiali, ma anche Via Nazionale e il Palazzo delle Esposizioni. Tra i siti archeologici che fanno parte del Rione Monti trovate la Domus Aurea e le Terme di Traiano.

 

2-Trevi
Il Rione Trevi confina con il rione Monti e probabilmente prende il nome dal latino trivium che stava ad indicare la confluenza di tre strade romane nella Piazza di Trevi. Il monumento è appunto la fontana di Trevi anche se del rione fanno parte Via del Corso, Piazza Barberini, Palazzo del Quirinale e la Fontana del Tritone.

 

3-Colonna
Il Rione Colonna è il terzo rione di Roma e confina con il Rioni Trevi, Pigna, Campo Marzio e Ludovisi. Tra i monumenti e le attrazioni che fanno parte del rione romano troviamo Piazza Colonna, da cui prende il nome, Palazzo Chigi, Palazzo Montecitorio, la Galleria Colonna e Via del Corso.

 

4-Campo Marzio
E’ il quarto dei rioni di Roma, prende il nome da Campus Martius, una delle zone dell’Antica Roma e attualmente confina con i rioni Colonna, Sant’Eustachio, Ponte e Ludovisi. Tra punti di maggior interesse all'interno del rione Campo Marzio troviamo Piazza del Popolo, Pincio, la chiesa di Santa Maria del Popolo, Piazza di Spagna, Via dei Condotti, Via Margutta e Trinità dei Monti.

 

5-Ponte

Il rione Ponte è il quinto rione di Roma che prende il nome da Ponte Sant’Angelo, in seguito incorporato nel rione Borgo. Il rione confina con Tevere, Sant’Eustachio, Parione e Regola e comprende le seguenti attrazioni: Via Giulia, Palazzo Altemps e la chiesa di Santa Maria della Pace.

 

6-Parione
Il sesto rione di Roma, caratterizzato dal famoso stemma del Grifo, confina con i rioni Sant’Eustachio, Regola e Ponte. Tra le attrazioni romane che fanno parte del Rione Parione troviamo Campo dè Fiori, Piazza Navona, Palazzo Pamphilj e la chiesa di Santa Maria in Vallicella.

 

7-Regola
Il rione Regola prende il nome da renula, la sabbia fine che caratterizza le rive del fiume Tevere. Il rione confina con Sant’Eustachio, Parione, Ponte e Sant’Angelo e comprende diverse attrazioni romane tra cui Palazzo Farnese, Campo dè Fiori e la Galleria Spada.

 

8-Sant’Eustachio
Si tratta dell’ottavo rione di Roma ed è caratterizzato da uno stemma che rappresenta il corpo di Gesù con la testa di un cervo. Tra gli edifici storici e religiosi che fanno parte della zona del rione Sant’Eustachio troviamo Palazzo Madama, il Teatro Valle e le chiese di Sant’Ivo alla Sapienza, Sant’Andrea della Valle, San Luigi dei Francesi e Sant’Agostino.

 

9-Pigna
Il rione prende il nome dallo stemma che lo rappresenta, una pigna appunto, e si trova nella zona che anticamente era definita come Campus Martius. Del rione Pigna fanno parte il Pantheon, Largo di Torre Argentina e Piazza Venezia.

 

10-Campitelli

Prende il nome da Capitolium, il luogo dell'antica Roma dove sorgeva il tempio dedicato a Giove, Giunone e Minerva. Del rione Campitelli fanno parte Piazza del Campidoglio, Palatino e la Basilica dei Santi Cosma e Damiano.

 

11-Sant’Angelo
E’ il più piccolo dei rioni romani e si trova nella zona del Ghetto Ebraico e della Sinagoga. Tra i monumenti del rione Sant’Angelo troviamo il Teatro di Marcello, il Portico di Ottavia e la Basilica di San Nicola in Carcere.

 

12-Ripa
Il rione Ripa comprende l’Isola Tiberina, le chiese e gli edifici sul colle Aventino, tra cui Piazza dei cavalieri di Malta, Santa Maria del Priorato, Santa Maria in Cosmedin, San Giorgio al Velabro e la Bocca della Verità.

 

13-Trastevere
Noto per essere uno dei rioni più popolari e frequentati di Roma, Trastevere deriva il suo nome da trans Tiberim, che significa appunto al di là del Tevere. Tra le attrazioni del rione potete visitare la Basilica di Santa Maria in Trastevere, il Museo di Roma in Trastevere, l’Orto Botanico e il Gianicolo.

 

14- Rione Borgo

E' il quattordicesimo rione di Roma ed il suo stemma rappresenta un leone accovacciato. Si trova sulla sponda destra del Tevere e comprende Via della Conciliazione, Castel Sant’Angelo, Ponte Sant’Angelo, Basilica di San Pietro.

 

15-Rione Esquilino

Quindicesimo rione della città, deriva il suo nome dagli equites singulares (cavalieri scelti) poiché sul Celio erano ubicate le scuderie. Nel suo territorio troviamo Porta Maggiore, Santa Croce in Gerusalemme, il Museo dei Granatieri.

 

16- Rione Ludovisi:

Il Rione Ludovisi è il sedicesimo rione di Roma e si estende dalle Mura aureliane fino a Porta Pinciana. Tra le sue vie principali ricordiamo Via Veneto.

 

17- Rione Sallustiano

E' il diciassettesimo rione ed il suo nome trae origine dagli Horti Sallustiani, i giardini commissionati da Gaio Sallustio Crispo, Senatore della Repubblica Romana. Si estende dalle Mura aureliane fino a Piazza Fiume (esclusa).


 

18- Rione Castro Pretorio

Diciottesimo Rione di Roma, Castro Pretorio deriva il suo nome da Castra Praetoria, caserme dove alloggiava la Guardia Pretoriana in epoca romana. Tra i punti di maggiore interesse del rione ricordiamo Piazza della Repubblica, Via Nazionale, Porta Pia, Santa Maria degli Angeli e il Museo Nazionale Romano.

 

19- Rione Celio

Il Celio è il diciannovesimo rione ed il suo stemma rionale raffigura un africano con un copricapo di testa di elefante, per via dei legionari africani che erano presenti sul Colle Celio e capitanati dal Console Scipione l'Africano. Inoltre sul colle fu ritrovato un busto marmoreo raffigurante un "africano", che è oggi custodito nei Musei Capitolini di Roma. Questo rione comprende, tra i suoi maggiori punti di interesse, la basilica di Santa Maria in Domnica, il Colosseo e l'Arco di Costantino.

 

20- Rione Testaccio

Ventesimo rione del centro storico di Roma, Testaccio trae il suo nome dal latino Mons Testaceus, ovvero il "monticciolo" di rifiuti e detriti vari che nei secoli si sono accumulati come residuo dei trasporti che facevano scalo al porto di Ripa grande. Il rione comprende il Cimitero A-Cattolico ed il Museo della Via Ostiense

 

21- Rione San Saba

San Saba è il ventunesimo rione di Roma ed è conosciuto anche come il "Piccolo Aventino". Sorge al confine con la verdeggiante zona archeologica del complesso Terme di Caracalla - Circo Massimo - Palatino. Tra le sue principali attrazioni ricordiamo la Basilica di San Saba e le Terme di Caracalla.

 

22- Prati

Prati è il ventiduesimo rione di Roma. In epoca romana il territorio del rione Prati consisteva in vigneti e canneti ed era denominato Prata Neronis ("Prati di Nerone"). Durante il Medioevo la zona prese il nome di Prata Sancti Petri ("Prati di San Pietro") in riferimento alla vicina Basilica Vaticana. Oggi il rione comprende la nota e commercialissima Via Cola di Rienzo.

Suggerimenti


Non ci sono suggerimenti. Accedi e inserisci tu il primo!

Suggerimenti dai social network