Home > Posti a Roma > Da visitare > Chiese > Santa Maria del Popolo

Nelle vicinanze

Da visitare

Piazza del Popolo

Piazza del Popolo

(0,1km)
32330 visite
Pincio

Pincio

(0,2km)
26298 visite
Via Margutta

Via Margutta

(0,4km)
15757 visite
Museo Explora

Museo Explora

(0,5km)
22409 visite
Pantheon Roma

Pantheon Roma

(1,4km)
40257 visite
Piazza di Spagna

Piazza di Spagna

(0,9km)
42375 visite

Divertimento

Ristorante Mare - Artigiani del Pesce

Ristorante Mare - Ar...

(0,2km)
3499 visite
Stravinskij Bar

Stravinskij Bar

(0,1km)
6915 visite
Gusto

Gusto

(0,5km)
4767 visite
Terrazza Margutta

Terrazza Margutta

(0,5km)
3942 visite
Salotto 42

Salotto 42

(1,3km)
11143 visite
Piazza di Siena

Piazza di Siena

(1,2km)
13741 visite

Utilita

Stazione Flaminio

Stazione Flaminio

(0,1km)
42240 visite
Ambasciata Brasiliana

Ambasciata Brasilian...

(1,4km)
24822 visite
Ambasciata Spagnola

Ambasciata Spagnola

(0,9km)
26290 visite
Ambasciata Olandese

Ambasciata Olandese

(1,3km)
22199 visite
Navona

Navona

(1,2km)
7322 visite
Quadrifoglio Outlet

Quadrifoglio Outlet

(1,2km)
6500 visite

Itinerari

Giorno 2: Centro Storico e Trastevere

Da Piazza del Popolo a Trastevere

Giorno 5: I luoghi dell’Antica Roma

Dalla Stazione Flaminio a Piazza San Pietro

Giorno 1: Passeggiando per il Centro Storico

Dalla Stazione Flaminio a Piazza Venezia

Giorno 1: Chiese nel Centro Storico

Da Santa Maria del Popolo alla Chiesa del Gesù

<

Santa Maria del Popolo

25442 Visite
Foto relative a: Santa Maria del Popolo (Album completo)

Scheda

Nome
Santa Maria del Popolo
Autore
fede_76
Voto
4.00
Anno
1099 d.C.
Prezzo
Ingresso gratuito
Tempo di visita
30 minuti
Indirizzo
Piazza del Popolo, 00196 Rome RM
Orari di apertura
7:30-12:00/16:00-19:00
Contatti
Telefono: 063610836

Descrizione

La Chiesa di Santa Maria del Popolo e la cappella dedicata alla Madonna sono state costruite in Piazza del Popolo, per volere di Papa Pasquale II nel 1099. La chiesa sorge nel luogo dove prima si trovavano le tombe romane della famiglia Domizi. La leggenda narra che l'imperatore Nerone fu sepolto qui e il Papa esumò i suoi resti e li gettò nel Tevere. Questo fu anche il monastero dove Martin Lutero soggiornò durante la sua visita a Roma nel 1511. L'esterno della chiesa è famoso perché Gian Lorenzo Bernini effettuò molti cambiamenti sulla facciata, mentre l'interno è conosciuto per la Cappella Cerasi dove potrete ammirare due bellissime tele che raffigurano la Conversione di Paolo e la Crocifissione di San Pietro.

Suggerimenti


Non ci sono suggerimenti. Accedi e inserisci tu il primo!

Suggerimenti dai social network