Nelle vicinanze

Da visitare

Bocca della Verità

Bocca della Verità

(0,5km)
34625 visite
Portico di Ottavia

Portico di Ottavia

(0,4km)
18137 visite
Tempio di Ercole

Tempio di Ercole

(0,5km)
23585 visite
Isola Tiberina

Isola Tiberina

(0,2km)
32083 visite
Basilica di San Nicola in Carcere

Basilica di San Nico...

(0,4km)
10955 visite
Teatro di Marcello

Teatro di Marcello

(0,4km)
27542 visite

Divertimento

Bartaruga

Bartaruga

(0,5km)
8183 visite
Enoteca Trastevere

Enoteca Trastevere

(0,1km)
11913 visite
Olmsted

Olmsted

(0,3km)
4539 visite
Fidelio

Fidelio

(0,2km)
3117 visite
Trastevere

Trastevere

(0,8km)
25822 visite
Ny.lon

Ny.lon

(0,7km)
8849 visite

Utilita

Sonnino

Sonnino

(0,3km)
11021 visite
Ambasciata Irlandese

Ambasciata Irlandese

(0,5km)
16425 visite
Ospedale Fatebenefratelli

Ospedale Fatebenefra...

(0,2km)
36522 visite
Ambasciata Brasiliana

Ambasciata Brasilian...

(1km)
21343 visite
Ambasciata Francese

Ambasciata Francese

(0,9km)
16246 visite
Ospedale Regina Margherita

Ospedale Regina Marg...

(0,7km)
20757 visite

Itinerari


<

Ak-bar

1610 Visite

Scheda

Nome
Ak-bar
Autore
daniela77
Voto
0.00
Anno
-
Prezzo
Ingresso gratuito
Tempo di visita
-
Indirizzo
Piazza in Piscinula, 51 - 00153 Roma
Orari di apertura
10:00 - 02:00

Descrizione

Nel cuore di Trastevere, tra i vicoli di uno dei quartieri più caratteristici di Roma, troverete questo locale molto particolare, l’Akbar, (che tutti chiamano “il nuovo Pucci” ). Fuori solo un’insegna antica con la scritta BAR in rosso che di sicuro incuriosisce ed invoglia ad entrare. Si entra e ci si sente subito avvolti ed affascinati dall’atmosfera singolare di questo posto: un arredamento inusuale che ricorda gli objet trouvé dei dadaisti francesi, dove ogni oggetto sembra rimandare a qualcosa di lontano da sé, non c’è nulla di banale, nulla di scontato qui, tutto è sorprendente, dalle colonne asimmetriche alle “porte” sostituite da assi di legno, dalle poltrone vintage alle statue neoclassiche che troneggiano tra i tavolini. Il locale, come è facile immaginare, è frequentato soprattutto da artisti ed attori teatrali, non sarà strano quindi incontrare qui qualche volto noto della scena artistica italiana. Frequenti sono i concerti dal vivo, soprattutto jazz, che contribuiscono a rendere l’atmosfera piacevole e godibilissima. Per mangiare potrete scegliere se assaggiare le pietanze offerte dal buffet oppure provare la cucina espressa, semplice ma gustosa, dello chef-attore Gianni Lillo.

Suggerimenti


Non ci sono suggerimenti. Accedi e inserisci tu il primo!

Suggerimenti dai social network