Home > Su Roma > Cultura-romana > L'AS Roma

<

L'AS Roma

Quando il tifo diventa filosofia di vita: una breve storia di una delle società di calcio italiane che vantano il maggior numero di vittorie e una tifoseria d'eccezione.


L'As Roma, sigla per Associazione Sportiva Roma, è una società di calcio professionistico italiano fondata il 22 luglio 1927. L’As Roma è quotata in borsa dal 2000 e attualmente milita nella Serie A del campionato italiano di calcio. La Roma, che vanta circa 4 milioni di tifosi in tutto il mondo, è una delle squadre italiane ad aver conseguito il maggior numero di successi: 3 Scudetti, 9 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane. Negli ultimi 10 anni la Roma si è classificata 7 volte entro i primi 3 posti della classifica del Campionato Italiano, partecipando ben 7 volte alla Uefa Champions League.

 

Il simbolo della AS Roma è la lupa capitolina, emblema della città di Roma; la divisa della squadra è rosso porpora bordata di giallo-arancio. Fino alla stagione 1996-1997 lo stemma delle maglie giallorosse era rappresentato dal lupetto nero stilizzato con l'occhio rosso mentre dal 1997, grazie ad un permesso del Comune di Roma, lo stemma della squadra è rappresentato dalla lupa con i gemellini.

 

La storia della AS Roma inizia ben 84 anni fa e ha visto il succedersi di grandi allenatori e giocatori professionisti di altissimo livello, molti dei quali hanno militato anche in Nazionale. Negli ultimi anni, sotto la gestione della famiglia Sensi, si è centrato lo storico traguardo del terzo scudetto, firmato dalle prodezze di Totti e Batistuta guidati dal Mister Fabio Capello. Con Luciano Spalletti, uno degli storici allenatori della Roma che nel 2005 ottenne il record dei successi consecutivi in serie A (ben 11!), la squadra vince una Supercoppa e la Coppa Italia battendo in finale l’Inter. Dopo Spalletti è la volta di Claudio Ranieri che nel 2009, presa la squadra dopo due sconfitte consecutive, mette in atto una veloce rimonta che la porta a sfiorare lo scudetto classificandosi al secondo posto in campionato.

 

Il 2010/2011, a metà stagione dopo l'esonero di Ranieri, la panchina della squadra viene affidata a Vincenzo Montella, storico giocatore della Roma del terzo scudetto. Con Montella alla guida la Roma ottiene il sesto posto in classifica qualificandosi per l’Europa League. Il 2011 segna una svolta totale per la squadra e per la società: la famiglia Sensi, storica proprietaria della società AS Roma, cede la proprietà a Thomas di Benedetto, imprenditore americano, il quale mette al timone l’allenatore  Luis Enrique. La stagione però è stata negativa e per questo che è stato richiamato in panchina Zeman già al timone della squadra prima di Fabio Capello.

 


La rosa attuale dell’AS Roma è composta da:


1 Boddan Lobont
2 Cicinho
3 Jose Angel Valeds Diaz
4 Silveira Dos Santos Juan

5 Gabriel Heinze

7 David Pizarro

8 Erik Lamela

9 Pablo Daniel Osvaldo

10 Francesco Totti

11 Rodrigo Taddei

14 Bojan Krkić

15 Miralem Pjanić

16 Daniele De Rossi

18 Gianluca Curci

19 Fernando Gago

20 Simone Perrotta

22 Marco Borriello
23 Leandro Greco

24 Maarten Stekelenburg

29 Nicolás Burdisso

30 Fabio Simplicio

31 Fabio Borini

44 Simon Kjær

47 Gianluca Caprari
77 Marco Cassetti

87 Aleandro Rosi

89 Stefano Okaka

92 Federico Viviani
93 Mirko Pigliacelli
94 Valerio Verre


 

Per conoscere la storia completa della Roma, dalle vittorie ai i giocatori, dalla società agli allenatori, consultate il sito ufficiale dell' AS Roma, dove troverete anche le news aggiornate della squadra di calcio capitolina.  

Suggerimenti


Non ci sono suggerimenti. Accedi e inserisci tu il primo!

Suggerimenti dai social network