Home > Su Roma > Cultura-romana > La Dolce Vita

<

La Dolce Vita

La Dolce Vita, il periodo romano legato alla storia delle grandi celebrità, da Federico Fellini alle dive di fama internazionale, un modo per rivivere la Roma degli anni ’50 e ’60.


La Dolce Vita caratterizza un periodo, uno stile di vita della Roma degli anni ’50, reso famosa nel mondo grazie al film di Federico Fellini, "La Dolce Vita" appunto, un capolavoro del cinema italiano. La scena più nota del film è quella in cui la splendida Anita Ekberg entra nella Fontana di Trevi sotto lo sguardo ammaliato del grande attore italiano Marcello Mastroianni.

 

 

Il termine dolce vita è oggi indicativo di un periodo storico italiano, tra gli anni '50 e '60, quando i paparazzi cercavano di immortalare le stars del cinema italiano e mondiale che erano solite passeggiare per Via Veneto, la strada romana più frequentata dell'epoca. Ancora oggi all’inizio della strada potete ammirare un incisione in marmo con una dedica a Federico Fellini.

 

 

Oltre ai locali di Via Veneto, anche Trastevere e Campo dei Fiori erano zone popolari al tempo della Dolce Vita romana. Attrici e attori di fama internazionale erano soliti trascorrere qui le loro serate, magari dopo spettacoli e riprese. Non era difficile incontrare le stelle del cinema, come Sophia Loren, che passeggiavano in Via dei Condotti, dove anche a quel tempo c'erano i negozi più lussuosi della città. Oggi il termine "dolce vita" continua a delineare uno stile di vita dedicato al piacere e alla vita notturna.

Suggerimenti


Non ci sono suggerimenti. Accedi e inserisci tu il primo!

Suggerimenti dai social network